Firenze
  • _BKWctxu
  • 62Ts7jt5
  • HyxfNbsl
  • iQ1EAOVv
  • VPcB83rq

Firenze

160.00

Omaggio alle città d’Italia: PIATTO Q

Decoro “FIRENZE”: città del Rinascimento, centro di cultura letteraria, scientifica
ed artistica. In questa città per la prima volta viene utilizzata la tecnica muraria
a “spina di pesce”, nella costruzione della cupola del Brunelleschi, una tecnica
“a spirale autoportante” mai utilizzata negli edifici fiorentini.

Designer: Rita Anna Venuta

SKU: 00021 Category:
000

Complete the look

  • Palermo

    Palermo

    160.00

    Palermo

    Omaggio alle città d’Italia: PIATTO Q

    Decoro “PALERMO”: città dalle 1000 anime, frutto di dominazioni e scambi culturali.
    Città mosaico multietnico che esprime il crocevia di culture arabo-normanne
    sviluppatesi nel mito della “Conca d’oro”.

    160.00
  • Milano

    Milano

    160.00

    Milano

    Omaggio alle città d’Italia: PIATTO Q

    Decoro “MILANO”: Design district, omaggio ai maestri del DESIGN anni ’80
    “MENPHIS Texture” Geometrie elementari in rilievo.

    160.00
  • Roma

    Roma

    160.00

    Roma

    Omaggio alle città d’Italia: PIATTO Q

    Decoro “ROMA”: Il Pantheon è l’edificio originale per eccellenza la cui grandezza
    è data dall’unicità dello spazio interno, il rapporto tra le due figure geometriche:
    quadrato e cerchio ricorre in tutta la costruzione. La pavimentazione è realizzata
    in pregiati marmi policromi.

    160.00
  • Venezia

    Venezia

    160.00

    Venezia

    Omaggio alle città d’Italia: PIATTO Q

    Decoro “VENEZIA”: Omaggio all’artigianalità delle sapienti mani delle ricamatrici
    buranesi di Venezia, che tramandano la tradizione plurisecolare della lavorazione
    del merletto. Unica al mondo.

    160.00

Additional information

Dimensions 2 x 40 x 40 cm
Material

Marmo Bianco Carrara

Size

One Size

Scarica la scheda tecnica del prodotto in formato .PDF

Avvertenze

Il prodotto non deve essere utilizzato in forno classico o a microonde, né lavato
in lavastoviglie.
Per evitare che si formino macchie, soprattutto in caso di contatto prolungato
con sostanze oleose o agressive, si consiglia di detergere le superfici in marmo
con un panno morbido utilizzando solo acqua o eventuali saponi neutri.
Il marmo è stato trattato in modo da consentirne l’uso a contatto con gli alimenti
(vedi certificato/bollino FILA).